Rivista Internazionale di Letteratura

Estetica dell'equilibrio

 

 

Alfredo de Palchi

 

Mimesis-Hebenon, Milano 2017
Pagine 80, Prezzo € 10,00

 

«Remote e demoniache epoche immerse nell'ignoranza gentile dell'Eden. . . tempi di mali inguaribilmente pre-pascaliani. . . e il corpo rigido universalmente onnivoro disprezzato da patimenti arcaici si dispone erbosamente all'affronto della materica natura. . . non l'estetica dell'equilibrio regge la visione che sarà. . . Blaise Pascal si regge sulla sofferenza scalfita fin dentro l'osso. . . spiritualizzazione del male di esistere con il Discours de la condition de l'Homme. . . che non ha estetica né equilibrio. . .»

 

 

Alfredo de Palchi è nato a Legnago (Verona) nel 1926 e vive a Manhattan, New York. Dirige la casa editrice Chelsea Editions e ha contribuito a tradurre in inglese molta poesia italiana contemporanea. Ha pubblicato: Sessioni con l’analista (Mondadori, Milano 1967); Mutazioni (Campanotto, Udine 1988); Costellazione anonima (Caramanica, Marina di Minturno 1998); Paradigma (Caramanica, Marina di Minturno 2001); Paradigma. Tutte le poesie 1947- 2005 (Mimesis/Hebenon, Milano 2006); Contro la mia morte (Libreria Padovana Editrice, Padova 2007); Foemina Tellus (Joker, Novi Ligure 2010); Nihil (Stampa 2009, Azzate 2016).